Perché il Mondo protesta e cosa possono fare i viaggiatori

perchè il mondo protesta

Gli ultimi mesi del 2019 sono scanditi da una fitta ondata di proteste popolari che stanno coinvolgendo il malcontento di diversi Paesi sparsi nel Mondo CHI PROTESTA E PERCHE’ In poche righe è complicato, per non dire impossibile, introdurre un argomento così intricato che meriterebbe, anzi merita, più spazio. Volendo spiegare il perchè delle proteste […]

“Ho vinto la malattia, ora viaggio per aiutare gli altri” – La storia di Maya

Maya Cenicola con la scuola di Siem Reap in Cambogia

La storia di Maya Cenicola è fatta di tante sfide, che lei ha saputo affrontare con coraggio. Ora Maya utilizza il viaggio come ricerca di essenzialità e aiuto dell’altro. Ciao Maya, raccontaci qualcosa di te Mi chiamo Maya Cenicola, ho 50 anni (anche se fatico a crederci) e sono nata in Germania da madre tedesca […]

Cosa vuol dire viaggiare in Scomfort Zone

Donna quechua montagna arcobaleno arcoiris Perù

Se ti senti incastrato in situazioni che si ripetono in loop, ti trovi probabilmente dentro la tua Comfort Zone. Se cerchi l’occasione per trovare “i pezzi giusti” attraverso il viaggio, allora la Scomfort Zone è la risposta che stavi cercando. Cos’è la Scomfort Zone La Scomfort Zone non è una definizione che troverete sui vocabolari. […]

È lasciando andare che ho ripreso in mano la mia vita – La storia di Federica

lascia andare not only barcelona federica zamagna borsa lasa andè

Lasciare andare le situazioni che ci bloccano e non permettono di fare le scelte che sentiamo nostre. “Lascia Andare” è il mantra di Federica Zamagna, un vulcano di energia e progetti per il Mondo con la sua “borsa che viaggia” Ciao Fede, raccontaci un pò di te! Quanto tempo abbiamo? Sono una romagnola doc e anche […]

Sarà vero sempre? – Quando ti dicono di andare a un passo che non è il tuo

Piedi sulla sabbia scomfort zone traccia cammino personale in viaggio

Cioè, sarà sempre vero che l’importante è stare al passo, mantenere il ritmo dettato dagli altri? E’ una domanda questa che ogni tanto torna a farmi visita. Sento di muovere i miei passi professionali, dentro al mio progetto di Scomfort Zone, come una tartaruga gigante. Con il mio passo, forse molto (troppo) prudente.  E dire che mai […]