5 Esperienze local da fare in Iran che ti consiglio

le 5 esperienze local da fare in Iran che consiglio viaggio in Iran consigli di Mattia Fiorentini

L’Iran è un Paese meraviglioso e accogliente dove sono tante le cose da fare, soprattutto esperienze.

Oggi ti parlo delle 5 esperienze local da fare in Iran che ti consiglio di fare.

Più che esperienze da fare in Iran sarebbe giusto dire “esperienze da vivere”.

Si perché di un viaggio in Iran sono sicuro che conserverete soprattutto la cortesia e ospitalità degli iraniani oltre la loro affascinante cultura.

Cosa sapere per organizzare un viaggio in Iran

Organizzare un viaggio in Iran cosa sapere come fare consigli di Mattia Fiorentini tour leader e viaggiatore local di Scomfort Zone

Prima di arrivare alle esperienze local che ti consiglio di fare in Iran permettimi di darti qualche altro consiglio.
Ho già scritto infatti altri articoli con consigli utili per organizzare un viaggio in Iran.

Sono sicuro che ti potrà essere utile leggere anche:

In questi articoli trovi consigli su come comportarsi, comprare una sim card e tanto altro.

Le 5 Esperienze local da fare in Iran

Passiamo ora alle esperienze che ti consiglio di fare in Iran.

Qui su Scomfort Zone parliamo di vivere e viaggiare local, una forma di turismo consapevole che ci mette a stretto contatto con le popolazioni locali, portatrici di cultura e autenticità.

Sarebbero tantissime, partiamo dalle 5 esperienze local che ti consiglio di fare.

Quelle che ti consiglio di vivere non sono esperienze “extreme” ma delle accortezze che ti aiuteranno davvero a immergerti di più nella cultura iraniana.

1 – Festeggiare il Nowruz in Iran

Che cos'è il Nowruz capodanno iraniano si festeggia per il solstizio di primavera cosa fare esperienze local da vivere in Iran i consigli di Mattia Fiorentini Sconfort Zone

Il Nowruz è il capodanno iraniano che si festeggia il giorno del solstizio di primavera.
E’ una ricorrenza molto sentita da tutti gli Iraniani perché rievoca i precetti di rinnovamento dell’antico Regno di Persia.

Se vuoi saperne di più allora ti consiglio di leggere:

CHE COS’E’ IL NOWRUZ – IL CAPODANNO IRANIANO

Il Nowruz si inizia a celebrare già diverse settimane prima attraverso numerosi simboli.

Questa festa si protrae fino a 30 giorni dopo il sostizio d’estate.

Il Nowruz è una ricorrenza che gli iraniani passano in famiglia.
Durante il vostro viaggio in Iran vi consiglio di chiedere e informarvi direttamente con loro.

Chissà che non veniate invitati a condividere un pasto a casa di una famiglia iraniana.

Io ho avuto questa enorme fortuna e ne sono davvero molto grato.
Ve la racconto qui:
IL NOWRUZ PASSATO IN FAMIGLIA – LA MIA ESPERIENZA IN IRAN

2 – Assistere ad un allenamento di Zoorkhaneh

Cosa fare in Iran vedere un allenamento di Zoorkhaneh Yazd consigli di Mattia Fiorentini viaggiatore local fondatore del portale Scomfort Zone

Non so bene come definirlo, perché chiamarlo sport forse è riduttivo.
Lo Zoorkhaneh è una pratica sportiva tradizionale ancora molto sentita in Iran.

L’allenamento di Zoorkhaneh avviene dentro una specie di arena circolare.
Al centro gli atleti, più distanti le gradinate per gli spettatori, dal lato opposto una tribuna con un musicista munito di tamburo e uno speaker addetto al canto.

A ritmo di tamburo e guidati da una voce si esibiscono, prima tutti insieme e poi uno alla volta, gli atleti.

Si, forse è più corretto parlare di esibizione.

Durante un’esibizione di Zoorkhaneh si utilizzano delle grandi clave in legno che vengono roteate a ritmo dagli atleti.

All’aumentare del ritmo del tamburo aumentano anche le evoluzioni.
Rotazioni, capriole e volteggi a corpo libero sono solo alcune delle componenti di questo sport.
In tutte le principali città iraniane è possibile partecipare ad una esibizione di Zoorkhaneh, io sono stato a Yazd.

Pagato l’ingresso, tipo venti centesimi di euro, ricordatevi di togliervi le scarpe e lasciarle negli appositi spazi all’ingresso.
Spesso vi daranno un sacco di plastica dove riporle.

Sono convinto che rimarrete piacevolmente colpiti da questa esibizione.

Come è giusto in tema di esperienze local, è sempre meglio parlarne poco e avere la curiosità di provare.

3 – Bere un Thè con gli iraniani

Bere il thè iraniano cose da fare in Iran esperienze local consigli di Mattia Fiorentini founder di Scomfort Zone e viaggiatore local
@awesome_creative

Sembra una cosa banale quando invece in Iran non lo è affatto.

Bere un thè con gli iraniani è una vera e propria esperienza local.
In Iran è vietato bere alcolici, così il thè è divenuto più che un’usanza un rituale.
Non c’è conversazione in Iran che non passi dal thè, accompagnato da dolcetti di ogni tipo.
Il thè iraniano ha spesso differenti aromatizzazioni.

Giusto per fare qualche esempio: zafferano, cannella, boccioli di rosa.

Spesso vi troverete a mescolare il thè con una bacchetta fatta da zucchero cristallizzato e un petalo di zafferanno, che presto si scioglieranno.

4 – Fare colazione a base di Kalle-Pache

Fare colazione in Iran con il Kalle-Pache esperienza local in Iran consiglio di Mattia Fiorentini viaggiatore e fondatore di Scomfort Zone ristorante di Mashaad

Io la chiamo “la colazione dei campioni” iraniana e presto capirete il perché.

Quando mi trovavo a Mashaad la famiglia di cui ero ospite bramava dalla voglia di portarmi per colazione a mangiare il Kalle-Pache.
Ma certo, andiamo!”, risposi entusiasta.

Ovviamente non sapevo di cosa si trattasse.

Il Kalle-Pache ha origini sia iraniane che afgane.

Consiste nella cottura di diverse parti di capra, tra cui la testa, il cervello e la lingua, in una zuppa, condita con limone e cannella.
Ci sono dei ristoranti dedicati a servire Kalle-Pache dove gli iraniani si recano la mattina, specialmente nei mesi più freddi.

Scherzi a parte io ve lo consiglio.
Ovviamente vi deve piacere la carne e non dovete essere troppo schizzinosi.

Sono sicuro che la vostra presenza attirerà l’attenzione degli iraniani presenti che saranno molto orgogliosi di vedervi mangiare Kalle-Pache per colazione.

5 – Giocare a Backgammon e fumare Shisha

esperienze local in Iran che consiglio di fare giocare a backgammon e fumare shisha
Ph. Credits: Appgrooves.com

Un’altra esperienza local da vivere in Iran è sicuramente quella di recarsi in un locale dove giocare a backgammon e fumare shisha.

Ci sono infatti dei locali apposta dove poter fare entrambe le cose.

Il Backgammon è nato in Iran e ha una storia davvero molto affascinante.
Ve la racconto in questo articolo:
DEL BACKGAMMON, DELLA VITA E DI ALTRE COSE.

La shisha è quella che forse molti di voi chiameranno Narghilè.

Si tratta di essenze aromatizzate che vengono bruciate e inalate tramite un apposito tubo.
Non piace a tutti, io non ne vado matto sono sincero, ma in Iran è molto praticato in questi locali.

Come anticipato ho voluto indicarti quelle che per me sono le 5 principali esperienze local da vivere in Iran.

Ce ne sono tante altre.
Se le conosci ti invito a scriverle qui sotto nei commenti.

Cosa ne pensi? Esci dal comfort, lascia un commento!