Gli argentini amano molto l’Italia

plaza italia a Bariloche gli argentini amano gli italiani

Un pò genetica e un pò sentimento lasciano trapelare una chiara evidenza.
Gli argentini amano l’Italia e i suoi abitanti.

Argentina e Italia: un legame profondo

Ma perchè gli argentini amano così tanto gli italiani?

Si tratta di un sentimento di profondo rispetto e ammirazione quello che sentiranno gli italiani durante un viaggio in Argentina.
E’ per questo che un viaggio in Argentina si presta molto alle esperienze local.
Arrivare fino a qui senza interagire e scoprire tradizioni locali insieme agli argentini sarebbe una follia.

Gli argentini amano gli italiani in primis perchè ce l’hanno nel sangue!

Si dice infatti che ben il 50% degli argentini abbiano origini italiane.
In ogni modo, gli italiani che sbarcarono in Argentina, a seguito delle due Guerre Mondiali, si dimostrarono persone corrette e molto laboriose.
Dettagli questi che non sfuggirono agli argentini.

Leggi anche Cosa pensano gli argentini degli italiani.

Anche la storia del Boca Jr, la principale squadra di calcio di Buenos Aires, è legata all’Italia.

Dei sei ragazzi che dal quartiere popolare La Boca fondarono nel 1905 la squadra, tre erano italiani più precisamente di Genova.
Ora La Boca oltre a essere la zona portuale di Buenos Aires è anche la sede del prestigioso stadio La Bombonera.

E poi c’è la cucina, a suggellare questo forte legame tra Argentina e Italia.
Gli argentini sono infatti gli unici sudamericani a utilizzare così tanta farina per i loro piatti.
La pizza e la pasta fanno parte della normale “dieta” argentina.
Quando mi trovavo a Cordoba, durante la mia avventura sudamericana, trovai un chiosco di piadina romagnola, davvero deliziosa.
Venni a scoprire che i due proprietari lavorarono per due anni nella Riviera Romagnola, vicino casa mia, imparando anche questa nobile arte.

Evita Peron a Buenos Aires

Esperienze local con gli argentini

Volete un consiglio?

Se volete vivere delle esperienze local in Argentina datevi un obiettivo:

Essere invitati ad un Asado.

Vi renderete allora conto, come è già scritto in questo articolo, Perchè essere italiani in Argentina è fighissimo.

Che cos’è l’Asado?

Partendo da una definizione semplice:

L’Asado è quella che noi chiamiamo comunemente Grigliata.

Asado: Passione argentina

Questa definizione vi servirà per quando partirete per il vostro viaggio in Argentina.
Dopodichè, una volta là, capirete subito che Asado vuole dire un’altra cosa:

Asado per gli argentini è uno stile di vita.

La maggioranza degli argentini sono “carniceros” , non sono tutti macellai come vuole la traduzione, ma grandi consumatori di carne.
In questo caso parliamo di carne di mucca, che viene allevata nelle grandi distese agricole argentine, come la famosa regione della Pampa.
Non dimenticate che l’Argentina è grande circa 30 volte l’Italia.

Gli argentini si riuniscono la domenica in famiglia o tra amici e fanno l’Asado, grigliano enormi quantità di carne sulla brace.
In ogni comitiva che si rispetti c’è sempre l’addetto alla griglia, persona rispettata che conosce tutte le parti della mucca e si veste con attenzione prima di mettersi in “postazione asado”.

Una ricorrenza da festeggiare?
Una promozione al lavoro?
Una despedida (es.un amico che si trasferisce)?

In Argentina si festeggia con un Asado!

Immaginate allora cosa potrà succedere quando conosceranno voi, dei “Tanos”, il loro modo di chiamare noi italiani.

Essere invitati da una famiglia o da un gruppo di amici a un Asado sarà una vera esperienza local, perchè è parte della loro cultura.

Ho percorso l’Argentina durante 3 mesi, spesso fermandomi a casa di persone e lavorando in un ostello in Patagonia.
Mi ricordo che a Mendoza, Enrique un amico cuoco conosciuto in un ostello a Ushuaia, chiamò a casa i genitori per dire che aveva conosciuto un Tano.

I genitori di Enrique, di origini piemontesi, gli risposerò: “Beh, dato che abbiamo un Tano tra noi, domenica portalo qua che facciamo un bel Asado“.

Avete capito?

Godetevi l’Argentina tra gli argentini, sarà un modo per loro di conoscere una parte del loro lontano passato e per voi un’occasione di immergervi in un Paese carico e accogliente.

Hai una storia o una considerazione da condividere?

Lascia un commento a questo articolo!

Sarà utile a tutti i viaggiatori della nostra Community.

Rispondi