Il Guaviare, Amazzonia selvaggia in Colombia

Cano cristalito Amazzonia Colombia Guaviare

La Foresta del Guaviare è una delle parti più incontaminate della Colombia.
Una porta di accesso autentica alla Foresta Amazzonica

La Foresta Amazzonica in Colombia

E’ chiamato il “polmone del Pianeta Terra” e si estende per ben 5 Paesi sudamericani.
La Foresta Amazzonica si trova per diversi punti lungo i bordi di confine della Colombia.
Quello in Amazzonia sarà un viaggio votato all’avventura e alle esperienze local.
Oggi vi racconto della zona di Amazzonia colombiana che preferisco: La Foresta del Guaviare.
Fino a tre anni fa non era possibile accedervi per via del controllo armato da parte delle FARC.
Ora che in tutta la Colombia regna la pace, il Guaviare è una meta incontaminata e autentica.
Sono infatti state rinvenute installazioni rupestri, delfini e fiumi colorati di cui non si conosceva l’esistenza.
Se volete conoscere tutte le zone di Foresta Amazzonica in Colombia, leggete anche La Foresta Amazzonica in Colombia – quale esperienza scegliere.

Dove si trova il Guaviare

Il Guaviare è una regione colombiana che ha in San Josè del Guaviare il suo capoluogo.
Si trova a sud-est, orientata verso i confini con Venezuela e Brasile.
La città di San Josè del Guaviare è l’ultima città prima della foresta.
E’ infatti denominata la città “Alle porte della Foresta Amazzonica”.
Quello del Guaviare è una destinazione ancora poco turistica, di seguito vi spiegherò meglio il perchè.
In Colombia la meta più turistica e meglio servita dai trasporti è quella di Leticia.
Se vuoi approfondire leggi anche Leticia, la destinazione turistica dell’Amazzonia Colombiana.

viaggio in colombia amazzonia foresta del guaviare

Come raggiungere il Guaviare

Per vivere un’esperienza local e avventurosa nella Foresta del Guaviare in Colombia è necessario arrivare alla città di San Josè del Guaviare.
Da lì partono i tour e le escursioni che vi porteranno alla scoperta di questo incontaminato angolo di Mondo.
Come anticipato arrivare a San Josè del Guaviare non è semplicissimo.
La soluzione più veloce (e meno economica) è quella di prendere un aereo.
Andate sul sito di SATENA e cercate gli aeroplanini che da Bogotà vi porteranno a San Josè.
I voli possono arrivare anche a costare 150/200 euro, andata e ritorno.
La soluzione più economica e local è quella di viaggiare in bus.
Un trasferimento “normale”, quindi senza troppi intoppi, tra Bogotà e San Josè dura all’incirca 8 ore di bus.
Il mio consiglio è quello di partire dal Terminal Salitre di Bogotà alla sera sulle 22.
In questo modo viaggiando di notte guadagnerete una giornata e arriverete a San Josè del Guaviare alle prime luci del giorno.
Il costo del biglietto per il viaggio in bus è di circa 25 euro a tratta.

Io e la Foresta del Guaviare

Personalmente sono innamorato della Foresta del Guaviare.
Su suggerimento di Roberta di Incolombia misi questa destinazione in uno dei programmi dei miei viaggi di gruppo in Colombia.
E’ stata un’avventura straordinaria.
La natura qui emana un’energia che non è possibile spiegare a parole.
Il tempo non conta, tutto è molto tranquillo e permette di non pensare ad altro.
Le persone native di queste parti sono cresciute a contatto con questo ambiente terrestre e si nota.
Sono persone semplici, cordiali e connesse con questa incredibile foresta.
Non vi sembrerà strano, dunque, se vi dico che anche nel Viaggio in Colombia di Agosto 2020 andremo nella Foresta del Guaviare!

viaggio in colombia scomfort zone amazzonia guaviare grotta

Cosa vedere nella Foresta del Guaviare

Più che vedere, il titolo corretto sarebbe “Quali esperienze indimenticabili vivere nella Foresta del Guaviare“.
Prima le elenco e poi vi dò qualche info in più:

  • Trekking nella Foresta Amazzonica e Puerta de Orion;
  • Il fiume colorato di Caño Cristalito;
  • Visita ad una Finca che produceva cocaina;
  • La velada indigena;
  • In canoa alla ricerca dei delfini rosa;
  • Le grotte con le installazioni rupestri.

Trekking nella Foresta Amazzonica e Puerta de Orion

La prima avventura che vi consiglio di vivere nella Foresta del Guaviare è quella di fare un trekking alla scoperta di questa natura fuori di testa.

ATTENZIONE: Non è possibile camminare da soli all’interno della Foresta, anche perchè è pericoloso.
E’ necessario rivolgersi a un tour organizzato.
Se siete in cerca di consigli, contattatemi.

Il trekking all’interno della Foresta vi porterà tra boschi, canyon e immense e sconfinate vallate.
Inutile dire che all’interno della Foresta Amazzonica è molto umido.
In fondo all’articolo vi consiglio cosa portare con sè.
Durante l’escursione arriverete alle soglie della Puerta di Orion.
Si tratta di un enorme ammasso roccioso che le comunità indigene della Foresta del Guaviare considerano sacra.
Si tratta per loro di una porta da dove comunicare con gli spiriti della foresta.

Il fiume colorato di Caño Cristalito

Durante il trekking nella Foresta Amazzonica del Guaviare raggiungerete uno spazio incontaminato del tutto differente a quelli visti finora.
Sarete appena arrivati nel fiume colorato di Caño Cristalito.
Questo fiume assume strepitose colorazioni, perlopiù tendenti al rosa-violaceo.
Questi colori sono dovuti ad una tipologia di alghe che trovano dimora lungo Caño Cristalito.
Per proteggere queste alghe non è possibile fare il bagno a Caño Cristalito.
Potrete solo avvicinarvi e ammirare questa meraviglia.

Forse avrete già sentito parlare di qualcosa di simile.
Uno dei siti naturali più famosi della Colombia è infatti Caño Cristales, un’area naturalistica protetta che si trova nella regione della Macarena.

Visita ad una Finca che produceva cocaina

Andare nella Foresta Amazzonica in Colombia vuol dire anche avvicinarsi ad una pagina triste e dolorosa del Paese.
Le zone amazzoniche e rurali della Colombia venivano infatti controllati da gruppi militari armati delle FARC.
Era in queste zone che in maniera indisturbata veniva prodotta la cocaina che sarebbe stata poi esportata in tutto il Mondo.
Finalmente in Colombia si è giunto nel 2016 ad uno storico accordo di pace.
Le FARC hanno deposto le armi e hanno abbandonato queste zone.
Durante il vostro viaggio nella Foresta del Guaviare potrete visitare una Finca, un’azienda agricola, dove un tempo veniva svolto tutto il processo di produzione.
Vi mostreranno come dalla pianta attraverso numerosi processi chimici (vedere quanta “merda” c’è dentro alla cocaina credo vi darà il voltastomaco) si arrivava a produrre una delle droghe più consumate al Mondo.
Ora questa Finca sta ricevendo degli aiuti statali per trasformarsi in un eco villaggio dove piantare alberi e produrre ortaggi.
Ci sono anche simpatici animali che vivono vicino all’uomo come tapiri, pappagalli e cinghialetti selvatici.

La velada indigena

Foresta Amazzonica è anche sinonimo di antiche tradizioni indigene.
Durante il vostro viaggio nella Foresta del Guaviare colombiano potrete prendere parte ad una Velada Indigena.
Si tratta di una serata tradizionale in compagnia dei Tocan Orientale, una comunità indigena che vive in un villaggio a pochi chilometri da San Josè del Guaviare.
Al vostro arrivo vi verrà regalato un braccialetto tipico intrecciato a mano, oltre ai loro tradizionali segni sul viso.
Canti, balli e cucina indigena faranno il resto.
Potrà sembrare qualcosa di “finto”, ma invece è un’esperienza local vera e propria, a contatto con una comunità indigena che cerca di conservare intatte le proprie antiche tradizioni.

In canoa alla ricerca dei delfini rosa

I delfini rosa della Foresta del Guaviare sono una spettacolo!
A bordo di una lunga canoa a motore percorrerete per un buon tempo l’immenso Rio Guaviare, passando per mangrovie, stagni naturali e foreste incontaminate dove vedrete varietà di uccelli e scimmie ciondolarsi bellamente.
A un certo punto la guida incomincerà a chiamare i delfini per nome!
Vivono infatti nel Guaviare alcune famiglie di delfini rosa in totale armonia con gli abitanti del posto.

Se butterete in acqua una corda legata per un lato alla canoa, sarà molto probabile che un delfino vi traini giocando lungo il fiume!
Una volta in acqua non spaventatevi: i delfini che si avvicineranno a voi lo faranno per giocare.

A me ogni tanto i delfini più piccoli venivano a morsicchiare una gamba per poi scappare, aspettandosi che io li seguissi.
Sarà un’esperienza a dir poco emozionante, una connessione tra uomo e natura alla quale non siamo minimamente abituati.

Le grotte con le installazioni rupestri

installazioni rupestri foresta amazzonica colombia guaviare

Ultima ma non meno importante.
Una esperienza unica, che in pochi altri possono fare.
Sono state rinvenute solo qualche anno fa delle grotte all’interno della Foresta del Guaviare.
Su alcune pareti sono impressi dei messaggi, in termini tecnici installazioni rupestri, appartenenti si stima a dieci mila anni fa.

Avete capito bene, dieci mila anni fa.
Roba da far venire la pelle d’oca.

Dopo una bella camminata di circa un’ora raggiungerete la montagna dove sono state rinvenute queste installazioni.
Davanti a voi si aprirà una parete piena di segni, disegni e tratti di color rosso.
Non serve aggiungere altro.
Serve solo ammirare e ringraziare per essere di fronte ad una prova tangibile di un’antichissima civiltà primitiva.
La guida vi racconterà tutte le informazioni che ad oggi si è stati in grado di decifrare riguardo a queste installazioni rupestri.

Quando andare nella Foresta del Guaviare

Come sapete la Colombia si presta un pò a tutte le stagioni.
Non è da meno la Foresta del Guaviare.
L’unico periodo che vi sconsiglio di visitare la Foresta del Guaviare è fine marzo e inizio giugno.
E’ infatti in questo periodo che si riversano su questa zona Amazzonica le precipitazioni più massicce.

fiume foresta amazzonica Colombia viaggio Guaviare

Cosa portarsi durante un viaggio nella Foresta Amazzonica

Sono poche e semplici le cose da avere assolutamente con sè durante un viaggio nella Foresta Amazzonica:

  • Crema solare;
  • Cappellino;
  • Spray Antizanzare, di buon dosaggio;
  • Almeno una t-shirt a manica lunga;
  • Torcia;
  • K-way leggero;
  • Custodia per proteggere telefono e/o macchina fotografica dall’acqua;
  • Acqua, sempre e comunque

Se vi affascina l’idea di vivere delle esperienze local in Amazzonia allora leggete Un’Esperienza dell’Amazzonia – Vivere tra gli indigeni in Ecuador.
Lì racconto quando, durante il mio viaggio di un anno in Sudamerica, ho vissuto con la comunità Aì nella Foresta Amazzonica in Ecuador.

Cerchi il contatto di un’agenzia locale che ti faccia vivere un’esperienza autentica nella Foresta Amazzonica?
Allora scrivimi a info@scomfortzone.com ho qualche contatto da darti per fare del tuo viaggio un’esperienza responsabile e vera!

informazioni guaviare foresta amazzonica in Colombia
Clicca sull’immagine per scrivermi un messaggio

Rispondi