Ciaspolata in quota sul Corno alle Scale

Ciaspolata in quota sul Corno alle Scale

€26 a persona

Sabato 05 Marzo Skyline e Avventura sulle vette dell’Appennino Bolognese!

E’ tornata la neve sulle vette del Corno alle Scale!

Preparati a raggiungerle con le ciaspole per l’ora del tramonto…un’avventura panoramica che ti sorprenderà!

 

QUANDO:  Sabato 05 Marzo 2022

Info Tecniche:

Lunghezza: Circa 5 km
Dislivello: 300 metri
Difficoltà: Facile – alla portata di chi è abituato a fare escursioni e in buone condizioni di salute.

 

Ritrovo: Nolo Sci Sky Corno alle Scale– Lizzano in Belvedere (BO)
Al momento dell’iscrizione riceverai la posizione GPS del punto di ritrovo.

 

Orari: Turno Mattina ore 9.30 (possibilità poi di fermarsi al Rifugio per pranzo)

Turno Tramonto (ritrovo ore 15.30)

 

 

 

QUOTA

Escursione con Guida Ambientale abilitata e Noleggio Ciaspole:

26 euro adulti – 20 euro bambini (9-15 anni)

Quota senza ciaspole: 16 euro adulti – 10 euro bambini.

 

 

Al termine dell’escursione della mattina sarà possibile fermarsi al Rifugio Cavone per un pranzo a Menù convenzionato al costo di 24 euro a persona.

Chiedi maggiori info sul menù al momento dell’iscrizione.

 

 

 

La ciaspolata verrà realizzata con un Min di 8 persone e un Max di 20.
Per consentire il noleggio delle ciaspole ti chiediamo di prenotare entro e non oltre il GIOVEDI’ 03 MARZO.
INFO e PRENOTAZIONE obbligatoria: 📲 3497789611 (Mattia)
📩 info@scomfortzone.com
GUIDA:
  • Samuele Palmieri – Guida Ambientale Escursionistica, regolarmente iscritta e assicurata AGAE.

 

 

 

La Guida si riserva di modificare l’itinerario in base alle condizioni meteo.

Qualora non ci fosse neve a sufficienza per uscire con le ciaspole, il percorso verrà svolto ugualmente a piedi.

  • Ora di Ritrovo
    9.30 (Mattina) - 15 (pomeriggio)
  • Conclusione prevista alle
    14.30 (Mattina) - 19 (pomeriggio)
  • Cosa portare
    Leggi la sezione EQUIPAGGIAMENTO dedicata
Per partecipare ad una ciaspolata ti consiglio di seguire questo equipaggiamento:  
  • Indumenti: Spesso raggiungeremo zone sotto allo zero però, mio consiglio personale, è meglio non vestirsi troppo ma avere indumenti caldi. Ciaspolare è come camminare e appena sarai in movimento avvertirai sicuramente caldo.
  • Giacca: La giacca è importante che sia adatta ad andare a basse temperature, consiglio che non sia troppo ingombrante per facilitarti i movimenti e sia impermeabile (altrimenti procurati un k-way, utile anche contro il vento)
  • Pantaloni: Può capitare che andremo in punti dove la neve è tanta e anche la ciaspola spofonderà un pò. Ti consiglio pertanto di avere un paio di pantaloni impermeabili. In alternativa puoi anche pensare di prendere i copripantaloni impermeabili (una specie di k-way per le gambe insomma) facili da reperire.
  • Ghette: Si tratta di un accessorio ulteriore che può proteggere la parte bassa della gamba fino alla caviglia.
  • Berretta, guanti e sciarpa: Assolutamente consigliatissimo di averle con sè, che siano calde e coprenti.
  • Scarpe: Sono sufficienti le scarpe da trekking che utilizzi in escursione a piedi, consiglio che siano comode e impermeabili.
  • Zaino: Non è necessario che sia grande, ma sufficiente a tenere degli indumenti nel caso facesse caldo, snack e qualcosa di caldo da bere, una torcia frontale per le escursioni al tramonto o in notturna.
  • Bacchette: Molto utili per coordinare il movimento del corpo con le ciaspole. A volte vengono fornite con il noleggio ciaspole, se si hanno le proprie da trek consiglio di portare quelle.
  • Ricambio: E' buona norma tenere in macchina un ricambio di vestiti caldi da mettersi a fine ciaspolata.