A Pasqua lungo la Via Francigena – Da San Gimignano a Monteriggioni

€200 a persona

31 Marzo e 1 Aprile..Pasqua e Pasquetta la passeremo in modo lento e originale sulla Via Francigena toscana!

 

via francigena toscana a piedi

 

“Abbandona le grandi strade, prendi i sentieri”

 

 

Nell’universo di Scomfort Zone compare una nuova e unica esperienza di Viaggio lento e local: LA VIA FRANCIGENA!

 

 

Ebbene si, “Il cammino per eccellenza” che portava i pellegrini dall’Inghilterra a muoversi a piedi fino a Roma per poi proseguire fino in Puglia e imbarcarsi alla volta di Gerusalemme.

 

Noi non abbiamo così tante ferie! E ti proponiamo una due giorni intensa e significativa per trascorrere Pasqua e Pasquetta in modo slow e originale.

Saremo in Toscana, partendo da San Gimignano fino a raggiungere la meravigliosa Monteriggioni.

 

Clicca sull’immagine qui sotto e scarica subito la brochure con tutte le info!

 

 

Ti consigliamo di contattarci e iscriverti il prima possibile perchè i posti sono limitati.

 

Il termine massimo per prenotare sarà Giovedì 14 Marzo.

  • Ora di Ritrovo
    11:00
  • Conclusione prevista alle
    17:00
Per partecipare ad una escursione ti consiglio di seguire questo equipaggiamento:
  • Indumenti: Io non consiglio mai di coprirsi troppo. E' meglio avere un equipaggiamento a strati, con indumenti di cotone o tecnici e tenere alla portata maglie e giacche più grosse all'occorrenza.
 
  • Giacca: La giacca è importante che sia pratica e impermeabile. In alternativa è utile avere con sè nello zaino un buon k-way.
 
  • Pantaloni: I pantaloni consiglio che siano comodi e impermeabili. In estate prediligo i pantaloni lunghi con la possibilità di staccare la parte inferiore e farli diventare corti.
 
  • Occhiali e Cappellino: Trova tu la dimensione giusta che ti permetta di avere solo le cose che ti possano essere veramente di aiuto.
  • Scarpe: Consiglio scarpe che siano impermeabili e comode da portare. E' molto importante che abbiano un buon "carro armato" nella suola, ti permetteranno di camminare con più leggerezza.
  • Zaino: Per un cammino di due giorni non è necessario avere uno zaino gigante! Anzi, consiglio una misura media di "massimo" 40 litri. Questo ti permetterà di avere il peso sulle spalle ben distribuito e di portare con te solo il necessario.
  • Bacchette: Molto utili per coordinare il movimento del corpo ed evitare che il peso si carichi su schiena e ginocchia. Della serie "una volta che le provi difficilmente ne farai più a meno!".
 
  • Da mangiare: Porta con te acqua in una borraccia (no plastica!) da almeno 1 lt, snack tipo noci, nocciole, ecc e/o frutta, una tazza per condividere qualcosa di caldo.